Egypt Tours | Cheap Holidays to Egypt

Visitare egitto piramidi in Sicurezza – Guida Turistica

Visitare egitto piramidi in Sicurezza,  Il Magnifico Egitto Storico è una meta turistica molto economica così come la Spagna, l’Italia e la Grecia. Ma molti si sentono imbarazzati a chiedere “E’ pericoloso viaggiare in Egitto?”

Una veloce e breve risposta è “Sì, viaggiare in Egitto è tutt’ora sicuro”.

Nel contenuto che segue cercherò di portare a voi e di incorporare tutte le impressioni, osservazioni ed esperienze accumulate durante i miei viaggi in Egitto.

Mentre gran parte dell’economia egiziana dipende dal turismo e dall’estero, la stessa industria turistica sta affondando un momento critico tra viaggiatori e resort. Caratterizzato da una continuità di tentativi per riconquistare i turisti nel loro paese.

A partire dal 2010 l’intolleranza religiosa, i disordini civili e il terrorismo tra altri eventi sono stati un ingombrante problema. Con effetti riversati immediatamente dell’allora fiorente industria turistica che dalla media di 14.7 turisti iniziò a precipitare fino a raggiungere un valore del 5.3 nel 2015. Il grande polverone sollevato inizia a scendere e stabilizzarsi nel 2017.

Sebbene l’Egitto sia un paese grandioso di distingue per la sua straordinaria storia. Come ogni luogo del mondo potrebbe comunque non essere un paese sicuro al 100% tuttavia viaggiare non è pericoloso. Molte persone tra cui tante donne scelgono l’Egitto per viaggiare da sole e prendendo alcune precauzioni è la miglior soluzione per rendere il viaggio piacevole e pienamente sicuro.

Visitare egitto piramidi in Sicurezza – Le realtà del Viaggio in Egitto

L’Egitto è la meta più comune tra gli europei, soprattutto per quanto riguarda i tour storici. Allo stesso tempo, l’Egitto non è il primo posto dove persone pensano di viaggiare quando pianificano un viaggio, il che potrebbe essere dovuto al conflitto che ha destato preoccupazione tra i viaggiatori, va precisato che ad oggi in Egitto non c’è altro che una semplice zona di opposizione.

Fortunatamente il grande stato di opposizione e tensione si è concluso nel 2018 facendo diventare il viaggiare in Egitto una cosa sicura ma solo un pò’ particolare.

Ad esempio, tra le cose particolari che si possono riscontrare è la frequente abitudine delle forze locali di chiedere che venga esibito un documento d’identità, per evitare una situazione spiacevole è dunque opportuno portare con sé. Questa è una delle particolarità da tenere presente per un viaggio sicuro. Le autorità controllano ogni veicolo privato e potresti trovare circondato da soldati con grandi pistole, scudi della polizia, guardie con ingranaggi antisommossa posti lungo i lati della strada. Ma questi non sono altro che precauzioni per favorire sicurezza.

Tuttavia, se chiedi della sicurezza, la risposta rimane un po’ compilata o particolare, semplicemente dipende dalla personalità e il modo in cui si reagisce agli eventi. Possiamo dire che la sicurezza è soggettiva alla percezione del viaggiatore stesso.

Ad esempio, mi è capitato di prendere un taxi dove il guidatore ha avuto un atteggiamento un pò forte quasi aggressivo quando arrivati alla destinazione e non aveva resto da darmi. Sono molto intelligenti, non di danno il resto esatto perciò converrebbe andare in una banca o ATM e avere contanti per affrontare eventuali situazioni.

Ci sono diversi conflitti di diversa natura e forma ma questo non rende il viaggio poco sicuro. Proprio per questo motivo quando deciderai di viaggiare in Egitto, incontrerai tante persone che viaggiano da sole, anche donne.

Sicurezza Generale in egitto

Tra le varie misure di sicurezza che bisogna adottare per viaggiare in Egitto, quella più importante riguarda la salute. I turisti che viaggiano in determinate zone devono prendere delle precauzioni, così come sotto meglio spiegato:

  • Bandiera Rossa nel Mar Rosso:
    Rimanendo in zona per quanto riguarda il Mar Rosso, troverete delle bandiere rosse vicino alle acque. Queste stanno ad indicare di fare attenzione e stare lontani da quella zona per proteggerlo da ulteriori problemi di attacchi di squali.
  • Meteo in Egitto:
    L’egitto è un luogo sicuro se ti prepari prima di viaggiare. Durante la stagione estiva, specialmente a partire da Aprile a Ottobre, saranno i mesi con le temperature più alte ed umidità molto bassa. La temperatura media sale a 50° C mentre pioggia e venti spariscono del tutto. Bisogna perciò avere con se una crema solare ad alta protezione, una scorta di acqua potabile, coprire il corpo ed evitare quanto più possibile di uscire.

viaggio in egitto piramidi, E’ un posto sicuro anche di notte?

L’Egitto è pieno di città incredibili come il Cairo, Luxor oppure Aswan ma onestamente è molto affollato e tutto questo mette un pò timore ai visitatori. Girando in qualche mercato o bazaar per comprare qualcosa è molto probabile che tu ti perda. Le cose da ammirare sono talmente tante e suggestive che finirai per accorgerti che è notte quando è già troppo tardi.

Se sei una ragazza, l’usanza locale Egiziana per le donne è grandiosa, indossano sempre un vestito completo con maniche lunghe. Ricordati sempre di girare in gruppo perché il numero è la chiave della salvezza. Probabilmente ti sentirai persa e con gli occhi puntati addosso. Il miglior modo per risolvere questo problema? Ingaggia una guida locale dando qualche euro. Le guide saranno come uno scudo dalle tue paure.

Visitare egitto piramidi in Sicurezza : Tramite agenzia di viaggio è meno pericoloso?

Sicuramente scegliere un’agenzia di viaggio rinomata per visitare l’Egitto è la scelta migliore. L’Egitto è un posto sicuro per viaggiare da solo ma un’agenzia fidata fornisce tutti i confort e ti assicura una guida locale in Egitto per garantire la tua sicurezza.

Assicurati che l’agenzia possa soddisfare certi standard occidentali, che abbia esperienza in tour internazionali. Farsi consigliare da amici o parenti che hanno già avuto esperienze in merito è preferibile.